Calendario da 24 Gp in futuro?

Calendario da 24 Gp in futuro?

Per aumentare il numero delle gare si vuole ridurre i week end a soli due giorni

La Formula 1 non si accontenta: 19 Gp in calendario non gli bastano. Nel Circus c'è chi non si vuole limitare a ridurre i costi con i continui tagli ai budget, ma c'è anche chi pensa a come aumentare i ricavi del sistema. Qualcuno propone di allargare il numero delle gare valide per il mondiale. Senza test in stagione c'è chi ipotizza l'idea di arrivare a 24 Gp in un campionato: le candidature certo non mancano, si parla di Stati Uniti, India, Russia e, ovviamente il Gp di Roma. Allargando il numero dei Gp non si dovrebbe espellere dal Circus delle gare storiche per fare spazio ai Gp nuovi. Quest'anno si è arrivati a 19 Gp che è il record raggiunto dalla F.1, ma l'ambizione è di andare molto oltre. Adam Parr, amministratore delegato della Williams, ammette: “Se ne può parlare a patto che si cambi drasticamente il format dei Gp passando magari da tre a soli due giorni per week-end”. Certo che abolire anche le prove libere vorrebbe dire rendere impossibile l'accesso a qualsiasi pilota che non abbia già esperienza di F.1. “Non c'è dubbio – replicano nel paddock – ma restando la situazione così come si è, aumenterebbero i guadagni di Bernie Ecclestone e della CVC, mentre noi avremmo un aggravio dei costi. Per perseguire questa strada è necessario rivedere il format dei Gp...”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie