Vettel in pole a Sepang davanti alle Ferrari

Vettel in pole a Sepang davanti alle Ferrari

Neanche l'arrivo della pioggia in Q3 ferma il pilota della Red Bull. Massa ancora meglio di Alonso

Ci ha pensato la pioggia a provare a rimescolare le carte nella Q3 del Gp della Malesia, ma chi si aspettava che i valori in campo sarebbero cambiati con l'asfalto bagnato sarà sicuramente rimasto deluso. A Sepang è infatti arrivata la seconda pole position stagionale di Sebastian Vettel e della Red Bull, con il campione del mondo in carica che è stato bravo a sfruttare al meglio il secondo treno di gomme intermedie montato nel settore conclusivo, realizzando un 1'49"674 con cui ha letteralmente sbaragliato la concorrenza. E dire che sia in Q1 che in Q2, con l'asciutto, la sua RB9 lo aveva fatto tribolare non poco per passare il turno. La qualifica malese però si è rivelata decisamente positiva anche per la Ferrari, con le due F138 che sono andata a prendersi la seconda e la terza posizione proprio sotto alla bandiera a scacchi. La cosa curiosa è che Felipe Massa è riuscito nuovamente ad avere la meglio su Fernando Alonso, portando sul 2-0 il punteggio della sfida in qualifica all'interno del box del Cavallino. Con il suo 1'50"587 il brasiliano ha preceduto di un paio di decimi il compagno di squadra, che per qualche secondo aveva avuto anche l'illusione della pole position. La seconda fila si completa poi con la Mercedes di Lewis Hamilton, con il britannico che invece è il primo tra i piloti che hanno provato a non rientrare ai box per sostituire le gomme, utilizzando lo stesso treno di intermedie per l'intera durata della Q3. Una scelta che sembrava poter pagare, ma solo fino a quando non sono arrivati sul traguardo Vettel ed i due ferraristi, anche perchè alla fine Lewis si è visto rifilare ben 2" dal pilota della Red Bull. Staccatissimo dal compagno di box Mark Webber, che dividerà la terza fila dello schieramento di partenza con la Mercedes di Nico Rosberg. Delude un po' invece Kimi Raikkonen, la cui Lotus ieri aveva dato la sensazione di poter essere molto competitiva in tutte le condizioni, salvo poi perdersi un po' oggi quando era il momento di provare l'assalto alla pole position. Arriva qualche segnale di crescita da parte della McLaren, che questa volta è riuscita a piazzare entrambe le vetture in Q3, con Jenson Button in ottava posizione e Sergio Perez in decima, anche se forse sul bagnato ci si aspettava qualcosa in più dalle monoposto di Woking. Tra le due MP4-28 si è inserita poi la Force India di Adrian Sutil, che si era tolto la soddisfazione di essere il più veloce in Q1. Dopo un primo segmento asciutto, la pioggia è arrivata su Sepang nella Q2 e a farne le spese sono stati soprattutto Romain Grosjean e Paul di Resta, beffati proprio quando sembravano avere tutte le carte in regola per accedere in Q3. Pastor Maldonado invece non è neppure riuscito ad effettuare un giro lanciato, visto che aveva deciso di ritardare il suo tentativo agli ultimi minuti della sessione. Per quanto riguarda la Q1, gli eliminati "di lusso" erano stati Jean-Eric Vergne e Valtteri Bottas, mentre una nota di merito va sicuramente a Jules Bianchi, che è riuscito a contenere al di sotto dei due secondi il ritardo della sua Marussia dalla vetta, realizzando un tempo non troppo distante da quello del finlandese della Williams. Davvero una prestazione interessante se si pensa alle difficoltà che aveva la sua squadra lo scorso anno. FORMULA 1, Sepang, 23/03/2013 Prove ufficiali 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'49"674 2. Felipe Massa - Ferrari - 1'50"587 3. Fernando Alonso - Ferrari - 1'50"727 4. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'51"699 5. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'52"244 6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'52"519 7. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'52"970 8. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'53"175 9. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'53"439 10. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'54"136 Eliminati al termine della Q2: 11. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'37"636 12. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'38"125 13. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"822 14. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'39"221 15. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'44"509 16. Pastor Maldonado - Williams-Renault - senza tempo Eliminati al termine della Q1: 17. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"157 18. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'38"207 19. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'38"434 20. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'39"314 21. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'39"672 22. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'39"932

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie