Valencia riduce la capacità delle tribune

Valencia riduce la capacità delle tribune

L'obiettivo è quello di provare a fare il tutto esaurito per l'edizione 2012 del Gp

Gli organizzatori del Gp d'Europa di Formula 1 hanno deciso di ridurre del 15% al disponibilità dei posti sulle tribune del tracciato cittadino di Valencia, con l'obiettivo dichiarato di provare a fare il tutto esaurito. Per quest'anno saranno quindi 45.000 i biglietti messi in vendita, il 64% dei quali sarebbe già stato venduto a spettatori non residenti della città spagnola, confermando quindi l'idea secondo cui il Gp può essere un ottimo modo per attrarre i turisti. "Il Gran Premio è un'ottima opportunità per dare valore alla Spagna, specialmente in un momento critico come questo. Permette di continuare la promozione di Valencia, favorendo l'afflusso dei turisti" ha dichiarato Lola Johnson, ministro del turismo, della cultura e dello sport della Comunità Valenciana. In ogni caso, a partire dal 2012, questo evento si alternerà con quello di Barcellona, in quanto la Spagna non ha più la forza economica per organizzare due Gp. Ed è probabile che nel 2013 si scelga come location il tracciato catalano e che quindi Valencia ricompaia solo nel 2014.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie