Valencia, Libere 2: ecco la zampata di Vettel

Valencia, Libere 2: ecco la zampata di Vettel

Tra i big brilla solo il tedesco della Red Bull. Alonso è settimo, ma solo a 0"3. 15 vetture in 1".

Le nuvole hanno fatto spazio al sole, inoltre il passaggio delle monoposto ha piano piano gommato il tracciato cittadino di Valencia. Questo insieme di fattori, sommato anche all'utilizzo delle gomme soft, ha fatto in modo che i tempi scendessero decisamente nella seconda sessione di prove libere del Gp d'Europa di Formula 1. Ad ottenere la miglior prestazione è stato Sebastian Vettel, che con la sua Red Bull ha fermato il cronometro su un tempo di 1'39"334, abbassando di circa 1"5 la prestazione realizzata in mattinata da Pastor Maldonado, precipitato al 13esimo posto con la sua Williams. Alle spalle del due volte campione del mondo in carica si è inserito a sorpresa Nico Hulkenberg, staccato di poco più di un decimo dal connazionale. Ma sono state le Force India a brillare in generale, con anche Paul di Resta che si è piazzato al sesto posto a circa tre decimi. Tra le due VJM05 troviamo invece Kamui Kobayashi, Michael Schumacher e Bruno Senna, tutti racchiusi nello spazio di appena una cinquantina di millesimi. Dunque, siamo in presenza di una classifica piuttosto anomala, con la maggior parte dei big che si sono ritrovati relegati più indietro. Tra questi c'è anche Fernando Alonso, che si è dovuto accontentare del settimo tempo, ma con un ritardo comunque inferiore ai quattro decimi con la sua Ferrari F2012. Addirittura 14esimo invece Lewis Hamilton, che è stato di poco più lento rispetto al compagno di squadra Jenson Button. In questo caso però sono addirittura 15 le vetture comprese nello spazio di un secondo. Anche in questo caso si è assistito a diverse divagazioni fuori dai confini della pista, a differenza di stamani però una si è conclusa contro le barriere: Pedro de la Rosa ha patito un pesante sottosterzo alla curva 14 e la sua HRT è andata a sbattere piuttosto violentemente, ma fortunatamente senza conseguenze per lo spagnolo. FORMULA 1, Valencia, 22/06/2012 Seconda sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'39"334 - 33 giri 2. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'39"465 - 32 3. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'39"595 - 20 4. Michael Schumacher - Mercedes - 1'39"601 - 27 5. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'39"644 - 34 6. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'39"700 - 32 7. Fernando Alonso - Ferrari - 1'39"733 - 34 8. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'39"868 - 33 9. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'39"901 - 30 10. Nico Rosberg - Mercedes - 1'39"926 - 32 11. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'39"945 - 34 12. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'39"990 - 33 13. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'40"075 - 29 14. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'40"147 - 25 15. Felipe Massa - Ferrari - 1'40"244 - 35 16. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'40"511 - 29 17. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'40"963 - 20 18. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'41"121 - 32 19. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'41"197 - 38 20. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'41"263 - 29 21. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'42"424 - 21 22. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'42"958 - 30 23. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'44"201 - 33 24. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'44"260 - 12

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie