Una terza Ferrari virtuale correrà i Gp del 2011

Una terza Ferrari virtuale correrà i Gp del 2011

Al simulatore verranno inseriti i dati in tempo reale per scegliere le strategie ottimali

Durante l'inverno si è parlato molto del grande lavoro che la Ferrari ha svolto per cercare di fare in modo che il suo simulatore diventasse un'arma importante da utilizzare nella caccia al titolo 2011. Ora infatti sembra proprio che a Maranello abbiano trovato un modo abbastanza rivoluzionario di utilizzarlo, rispondendo anche in un certo senzo alla voglia di terza vettura del presidente Luca Cordero di Montezemolo. Perchè, anche se in maniera virtuale, una terza 150° Italia correrà i Gp di quest'anno. L'idea di Neil Martin, lo stratega arrivato dalla Red Bull, è di inserire in tempo reale i dati di qualifiche e gare nel simulatore, per correre la gara in parallelo con l'obiettivo di fare le scelte strategiche più corrette, provando a pulire il tutto dal lato emotivo che regala il rombo dei motori in pista. A quanto pare il suicidio di Abu Dhabi pesa ancora molto all'interno della squadra del Cavallino, dove sembrano veramente pronti a tutto per evitare di incappare nuovamente in errori pesanti come quello che è costato il titolo 2010 a Fernando Alonso...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag incentivi, unione europea