Una sola "DRS Zone" per il Gp della Malesia

I piloti potranno attivare l'ala posteriore mobile sul rettilineo principale

Una sola
La FIA ha deciso di confermare la stessa DRS Zone utilizzata nel 2011 per il Gp della Malesia, che andrà in scena questo fine settimana a Sepang. La Federazione ha fissato il detection point, ovvero il punto dove viene rilevato il distacco tra le vetture, alla fine del rettilineo opposto e, qualora questo sia inferiore al secondo, i piloti potranno attivare l'ala posteriore mobile sul rettilineo principale. Dunque, a differenza di quanto accaduto una settimana fa in Australia, ci sarà una sola "zona di sorpasso".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie