Tost ammette: "Se i nostri deludono, sale Ricciardo"

In casa Toro Rosso il clima rischia di farsi davvero sempre più rovente

Tost ammette:
"Se durante la stagione uno dei nostri piloti non fosse in grado di soddisfare le aspettative, allora a quel punto metteremo Daniel (Ricciardo, ndr) in macchina. Questo servirà a tenerli sempre sotto pressione". Firmato Franz Tost. Se è vero che Sebastien Buemi e Jaime Alguersuari non si parlano più dopo il contatto avvenuto tra di loro a Melbourne, dall'esterno si poteva avere la sensazione che in Toro Rosso la pressione fosse anche troppa. E queste dichiarazioni del team principal della squadra di Faenza sembrano andare a gettare ulteriore benzina sul fuoco... La realtà è che fin da quando Daniel Riccardo è stato ingaggiato con il ruolo di pilota del venerdì, si è capito immediatamente che la posizione dei due titolari non sarebbe stata più tanto solida, nonostante tutte le smentite del caso. Del resto questa è una situazione che si era già vista in Toro Rosso, quando nel 2007 toccò a Sebastian Vettel il ruolo di terzo incomodo nei confronti di Scott Speed, poi appiedato nel finale di stagione. Tuttavia, è la prima volta che Tost ammette apertamente che esiste una possibilità che Ricciardo (un pilota su cui punta molto, e probabilmente a ragion veduta, il gruppo Red Bull) possa diventare titolare già nel corso di questa stagione. Segno comunque che i malumori della coppia attuale non sono vissuti bene dalla squadra. In ogni caso, con il più classico gioco del bastone e della carota, Tost ha anche prospettato delle prospettive di una possibile crescita professionale per i suoi piloti: "L'anno prossimo potrebbe esserci un posto libero in Red Bull e questa potrebbe essere un'ottima opportunità per loro". Certamente però anche una dichiarazione di questo tipo non sembra l'ideale per sedare una potenziale faida interna...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sébastien Buemi , Daniel Ricciardo , Jaime Alguersuari
Articolo di tipo Ultime notizie