Tom Cotter lascia la guida del Gp in New Jersey

Tom Cotter lascia la guida del Gp in New Jersey

In ogni caso si è detto certo del fatto che i lavori saranno ultimati in tempo per il 2013

I preparativi per il Gp di Formula 1 in New Jersey rischiano di subire un rallentamento, in quanto gli organizzatori hanno patito oggi una grossa perdita: Tom Cotter, il presidente della compagnia, ha infatti annunciato la sua intenzione di dare le dimissioni. Cotter, che era entrato in carica solamente a gennaio, terminerà i suoi compiti a fine mese, passando poi la "patata bollente" a Dennis Robinson, che fino ad oggi era stato il responsabile degli ingegneri del progetto. In ogni caso Cotter si è detto certo del fatto che l'evento sarà un successo, a dispetto invece di quanto detto qualche giorno fa da Bernie Ecclestone, che teme ancora che il tracciato cittadino non verrà ultimato in tempo, ovvero per giugno dell'anno prossimo. "Ho grande fiducia nella squadra che continuerà a lavorare allo sviluppo del Gran Premio d'America e non vedo l'ora di sedermi in tribuna per gustarmi dal meglio un evento di livello mondiale nel 2013" ha detto Cotter al New York Times. Non bisognerà dimenticare, infatti, che la corsa si disputerà di fronte ai grattacieli della "Grande Mela".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie