Tilke: "I lavori ad Austin procedono regolarmente"

L'archietetto è convinto che la gara si svolgerà regolarmente nel 2012

Tilke:
Hermann Tilke prova a spegnere le voci pessimistiche che si sono venute a creare intorno alla prima edizione del Gp degli Stati Uniti di Formula 1 ad Austin. Nei giorni scorsi si è sentito dire con insistenza che questa potrebbe anche essere posticipata al 2013, in quanto i lavori per la costruzione dell'autodromo texano proseguono a rilento a causa delle difficoltà a reperire il budget necessario. Questa mattina però l'archietetto tedesco, che ha progettato la maggior parte dei nuovi impianti che negli ultimi anni hanno iniziato ad ospitare il Circus, ha voluto smentire queste voci, spiegando che in realtà i lavori stanno procedendo secondo le tabelle di marcia prestabilite. "Stiamo lavorando" ha detto Tilke ad Autosport. "Ci sono circa duecento operai al lavoro nei cantieri, senza contare tutti i macchinari che stiamo utilizzato: siamo perfettamente all'interno della tabella di marcia". Tilke poi ha voluto parlare anche delle caratteristiche del tracciato, che secondo lui sarà molto interessante: "Ad Austin abbiamo il vantaggio di avere molti dislivelli naturali e diverse collinette da poter sfruttare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie