Webber: "Le gomme sono la differenza principale"

Per il resto il pilota della Red Bull vede grande continuità con il 2012

Webber:
Anche se Jenson Button gli ha portato via la miglior prestazione proprio negli istanti finali della sessione, Mark Webber è parso piuttosto soddisfatto del lavoro che è riuscito a portare a termine oggi, nella giornata del debutto della Red Bull RB9. "E' andata abbastanza bene. Come ha detto Newey il giorno della presentazione, non ci sono stati grandi cambiamenti regolamentari quest'anno e la vettura è un'evoluzione di quella dell'anno scorso, quindi non ci sono state grandi sorprese. Penso che la maggior parte dei miei colleghi stasera parlerà delle prestazioni di oggi come di buoni tempi" ha detto l'australiano, sottolineando ancora una volta come questa stagione parte proprio nel segno della continuità con il 2012. Mark infatti ha spiegato che la novità più rilevante è data dalle nuove gomme Pirelli, sulle quale però oggi ha già raccolto parecchi dati: "Oggi è stato un po' come un venerdì di prove libere, perchè siamo partiti analizzando le gomme e devo dire che abbiamo trovato diversi aspetti positivi. La vettura sembra davvero molto simile a quella dell'anno scorso, quindi la differenza principale è rappresentata dalle gomme. Fortunatamente oggi abbiamo avuto una giornata di sole, con buone temperature, quindi siamo riusciti a raccogliere molti dati su cui lavorare. In generale, dunque, sono contento".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie