Barcellona, Day 3, Ore 13: Sorpresa Perez

Barcellona, Day 3, Ore 13: Sorpresa Perez

Tante macchine sotto l'1'23, si sono faqtte prove di qualifica con poca benzina e gomme morbide

Continua il festival delle prove di qualifica a Barcellona, con treni di gomme soft o supersoft che continuano ad alternarsi, e arriva la sorpresa Sauber, con Sergio Perez che fa segnare il miglior tempo della mattinata. Il messicano l'ha fatto segnare alle 12:23, dopo diversi run che lo hanno visto migliroare costantemente finoa d arrivare all'122"094 che lo mette in testa davanti ad un altro giovane che non fa parte della cerchia dei soliti noti: il rookie Daniel Ricciardo, che dimostra ancora una volta di più che la Toro Rosso è nata sotto una ottima stella, coem già dimostrato anche dal suo compagno Jean-Eric Vergne nei giorni scorsi. Terzo tempo per Felipe Massa e la Ferrari, che è quello fatto segnare poco dopo le 11 e non più migliorato. Il brasiliano della Ferrari ha passato le ultime due ore a fare test di velocità alla speed trap, andando molto molto lento nel resto del tracciato (ha fatto segnare tempi più lenti anche di 21" rispetto al passo normale delle F1). Quarto tempo per Paul di Resta, che si è migliorato di altri quattro decimi nell'ultima ora, arrivando a scavalcare la Williams di Bruno Senna, che invece è ancora col tempo delle 12. Molto buono il passo della Caterham, che Heikki Kovalainen ha portato a soli due decimi dal gruppone dei primi, davanti alla Red Bull di Mark Webber, che pare si stia nascondendo, alternando migliori intertempi a giri completi alti. Ottavo Nico Rosberg con la Mercedes. Per lui diversi stint lunghi con gomme morbide per lavorare evidentemente sul decadimento delle prestazioni. Nono tempo per Jenson Button che è stato tantissimo dentro ai box per tutta la mattina, come già aveva fattoLewis hamlton ieri e che a riguardo aveva spiegato che nonj si trattava di problemi ma solo di modifiche alla vettura che necessitavano di molto tempo per essere completate. Ultimo tempo e pochissimi giri per Kimi Räikkönen, che ha perso praticametne tutta la mattina per sistemare il piantone dello sterzo e farselo adattare secondo le preferenze dai suoi meccanici. FORMULA 1, Barcellona, 03/03/2012 Terza giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Perez (Sauber) 1'22"094, 49 giri 2. Ricciardo (Toro Rosso) 1'22"155, 50 3. Massa (Ferrari) 1'22"413, 48 4. Di Resta (Force India) 1'22"446, 45 5. Senna (Williams) 1'22"480, 36 6. Kovalainen (Caterham) 1'22"630, 44 7. Webber (Red Bull) 1'22"662, 46 8. Rosberg (Mercedes) 1'22"932, 63 9. Button (McLaren) 1'23"409, 17 10. Räikkönen (Lotus) 1'25"620, 17

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie