Suzuka, Libere 2: Button si conferma al top

Suzuka, Libere 2: Button si conferma al top

Bene anche Alonso secondo. Seguono le due Red Bull, che volano nei long run

Jenson Button si è confermato al top anche nella seconda sessione di prove libere del Gp del Giappone di Formula 1, a Suzuka. Il pilota della McLaren ha girato in 1'31"901, abbassando di circa 1"7 la prestazione realizzata nella sessione mattutina e mostrando di aver immediatamente trovato un grande feeling con la sua MP4-26. Questa volta alle sue spalle non c'è più il compagno di squadra Lewis Hamilton, che si è dovuto accontentare dell'ottava piazza ad oltre 1"3, ma Fernando Alonso. Lo spagnolo della Ferrari ha chiuso con un ritardo di meno di due decimi, evidenziando una crescita importante delle sue prestazioni rispetto alla mattinata. Alle sue spalle ci sono le due Red Bull con Sebastian Vettel terzo e Mark Webber quarto. Bisogna dire però che quando hanno lavorato sui long run le due RB7 sono sembrate veramente di un altro pianeta, riuscendo ad inanellare delle sequenze di giri molto importanti. La top five è poi completata da un Felipe Massa in ascesa: il brasiliano si è avvicinato molto ai piloti che lo precedono rispetto alla prima sessione, riuscendo a chiudere con "solo" mezzo secondo di ritardo rispetto a Button. Oltre a lui solamente le due Mercedes poi sono riuscite a rimanere al di sotto del secondo di distacco in sesta e settima posizione con Michael Schumacher e Nico Rosberg. Da segnalare la numerosa presenza di bandiere gialle che ha tormentato l'intera sessione, soprattutto nella parte finale. Un paio di uscite di strada, entrambe senza conseguenze, hanno avuto per protagonista Kamui Kobayashi. Fuori pista anche per Bruno Senna, Jarno Trulli e Pastor Maldonado. Ad avere la peggio è stato però Rubens Barrichello, che si è reso protagonista di un brutto incidente nei pressi della curva 8, uscendo fortunatamente illeso dalla sua Williams. FORMULA 1, Suzuka, 07/10/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'31"901 32 2. Fernando Alonso - Ferrari - 1'32"075 +0"174 33 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'32"095 +0"194 35 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'32"147 +0"246 28 5. Felipe Massa - Ferrari - 1'32"448 +0"547 34 6. Michael Schumacher - Mercedes - 1'32"710 +0"809 26 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'32"982 +1"081 27 8. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'33"245 +1"344 26 9. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'33"446 +1"545 36 10. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"681 +1"780 33 11. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"705 +1"804 25 12. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'33"790 +1"889 36 13. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'34"393 +2"492 35 14. Bruno Senna - Lotus Renault - 1'34"557 +2"656 27 15. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'34"601 +2"700 33 16. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'36"038 +4"137 33 17. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'36"225 +4"324 35 18. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'37"123 +5"222 14 19. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'37"440 +5"539 30 20. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'38"093 +6"192 30 21. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'38"387 +6"486 16 22. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'38"763 +6"862 36 23. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'39"800 +7"899 24 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'42"480 +10"579 4

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie