Suzuka, libere 1: Red Bull subito in grande evidenza

Suzuka, libere 1: Red Bull subito in grande evidenza

Vettel e Webber davanti a tutti, mentre Hamilton sbatte e Alonso chiude 13esimo

Alla vigilia si aspettavano tutti delle McLaren in palla, invece, tanto per cambiare, sono state le Red Bull a fare da padrone nella prima sessione di prove libere del Gp del Giappone. Le due RB6 sono state infatti le uniche monoposto in grado di abbattere il muro dell'1"33, con Sebastian Vettel che è risultato il più veloce. Il tedesco ha fermato il cronometro su un tempo di 1'32"585, precedendo la vettura gemella di Mark Webber, che nel finale ha saputo portarsi ad appena 48 millesimi da lui. Come detto, c'era grande attesa per le McLaren e per metà sessione Lewis Hamilton non aveva deluso le aspettative, rimanendo al comando del gruppo. Intorno al 45' però l'inglese ha rovinato il suo lavoro, andando a sbattere violentemente alla curva Degner, la doppia destra prima del sottopassaggio. Il suo incidente è stato il tipico di quel tratto: è andato largo all'uscita della prima, per poi sbattere all'esterno della seconda. Peccato che questo crash gli sia costato tanti minuti importanti di lavoro. Di tutto questo ne hanno approfittato Robert Kubica ed Adrian Sutil, sorprendentemente terzo e quarto con la Renault e la Force India, che si sono inseriti proprio davanti ad Hamilton. E gli altri contendenti al titolo? Jenson Button non è riuscito a fare meglio del 12esimo tempo ed incassando quasi un secondo e mezzo. Il campione del mondo in carica ha chiuso giusto davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e alle spalle di quella di Felipe Massa. La situazione comunque non deve preoccupare troppo, visto che non è la prima volta che le Rosse non brillano al venerdì, riuscendo poi a dare la zampata quando conta. Interessanti invece le prestazioni delle Williams, con Rubens Barrichello e Nico Hulkenberg bravi ad inserirsi in sesta e settima posizione, precedendo la Mercedes di Michael Schumacher, che per una volta si è messo dietro il compagno di squadra Nico Rosberg, decimo. FORMULA 1, Suzuka, 8/10/2010 Prima sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'32"585 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'32"633 +0"048 3. Robert Kubica - Renault - 1'33"129 +0"544 4. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'33"639 +1"054 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'33"643 +1"058 6. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'33"677 +1"092 7. Nico Hulkenberg - Williams-Cosworth - 1'33"707 +1"122 8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'33"739 +1"154 9. Nick Heidfeld - Sauber-Ferrari - 1'33"791 +1"206 10. Nico Rosberg - Mercedes - 1'33"831 +1"246 11. Felipe Massa - Ferrari - 1'33"929 +1"344 12. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'34"042 +1"457 13. Fernando Alonso - Ferrari - 1'34"169 +1"584 14. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'34"271 +1"686 15. Vitaly Petrov - Renault - 1'34"373 +1"788 16. Vitantonio Liuzzi - Force India-Mercedes - 1'34"379 +1"794 17. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'34"991 +2"406 18. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'35"684 +3"099 19. Heikki Kovalainen - Lotus-Cosworth - 1'36"949 +4"364 20. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'37"329 +4"744 21. Jarno Trulli - Lotus-Cosworth - 1'37"388 +4"803 22. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'37"778 +5"193 23. Bruno Senna - HRT-Cosworth - 1'38"814 +6"229 24. Sakon Yamamoto - HRT-Cosworth - 1'39"443 +6"858

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie