Singapore, libere 2: Vettel risponde a Webber

Singapore, libere 2: Vettel risponde a Webber

Le due Red Bull davanti a tutti; Alonso perde gli ultimi 20', ma chiude quarto

Le Red Bull hanno letteralmente dominato la seconda sessione di prove libere del Gp di Singapore di Formula 1. Sebastian Vettel e Mark Webber infatti hanno chiuso al primo ed al secondo posto, con il tedeschino che ha saputo fare il vuoto, rifilando la bellezza di sei decimi al compagno di squadra. L'unico che sembrava in grado di contrastrare Vettel è stato Fernando Alonso, ma le cose non sono andare esattamente bene per lo spagnolo: dopo aver fatto segnare il record nel T1 ed un buon parziale nel secondo, ha commesso un errore alla Curva 17, finendo lungo a quella successiva. Fernando ha poi provato a riprendere la via della pista, ma ha stallato il motore della sua Ferrari. Questo errore gli è costato gli ultimi 20' di prove, e la possibilità di provare le gomme morbide, facendolo chiudere solo al quarto posto, alle spalle anche della McLaren di Jenson Button. La top five è poi completata da Lewis Hamilton, mentre Felipe Massa si è dovuto accontentare della sesta piazza, alle spalle anche in un sorprendente Rubens Barrichello. Ottava e decima prestazione invece per le due Mercedes di Nico Rosberg e Michael Schumacher, tra cui si è inserita la Renault di Robert Kubica, che però ha passato buona parte del turno ferma ai box con dei problemi non ben identificati. Positivo, infine, il rientro nel Circus di Nick Heidfeld: il tedesco della Sauber è riuscito infatti a contenere ad appena un decimo il ritardo nei confronti del compagno di squadra Kamui Kobayashi, terminando in tredicesima posizione. FORMULA 1, Singapore, 24/09/2010 Seconda sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'46"660 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'47"287 +0"627 3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'47"690 +1"030 4. Fernando Alonso - Ferrari - 1'47"718 +1"058 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'47"818 +1"158 6. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'48"302 +1"642 7. Felipe Massa - Ferrari - 1'48"341 +1"681 8. Nico Rosberg - Mercedes - 1'48"679 +2"019 9. Robert Kubica - Renault - 1'48"855 +2"195 10. Michael Schumacher - Mercedes - 1'48"889 +2"229 11. Nico Hulkenberg - Williams-Cosworth - 1'49"153 +2"493 12. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'49"438 +2"778 13. Nick Heidfeld - Sauber-Ferrari - 1'49"558 +2"898 14. Vitaly Petrov - Renault - 1'49"608 +2"948 15. Vitantonio Liuzzi - Force India-Mercedes - 1'49"896 +3"236 16. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'49"984 +3"324 17. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'50"191 +3"531 18. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'50"896 +4"236 19. Heikki Kovalainen - Lotus-Cosworth - 1'51"878 +5"218 20. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'52"150 +5"490 21. Lucas di Grassi - Virgin-Cosworth - 1'53"431 +6"771 22. Jarno Trulli - Lotus-Cosworth - 1'53"526 +6"866 23. Bruno Senna - HRT-Cosworth - 1'54"725 +8"065 24. Christian Klien - HRT-Cosworth - 1'55"542 +8"882

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Singapore
Circuito Singapore Street Circuit
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning