Singapore, Libere 2: Vettel mette tutti in fila

Singapore, Libere 2: Vettel mette tutti in fila

Solo il tedesco e Alonso scendono sotto all'1'47", più staccati Hamilton, Massa e Webber

Sebastian Vettel ha realizzato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gp di Singapore. Nella giornata di ieri il leader del mondiale aveva ribadito più volte di essere arrivato qui solamente per fare al meglio il suo lavoro senza pensare al titolo ed oggi non si è smentito mettendo tutti in fila. Il tedesco della Red Bull ha fermato il cronometro su un tempo di 1'46"374, con il solo Fernando Alonso che è stato capace di scendere sotto al muro dell'1'47" oltre a lui. Il ferrarista ha chiuso con un gap di un paio di decimi, confermando le previsioni che volevano la 150° Italia competitiva su questo tracciato, soprattutto quando calza le gomme super-soft. A riprova del buon stato di forma delle Rosse c'è anche il quarto tempo di Felipe Massa, anche se il suo ritardo è decisamente maggiore: il brasiliano paga circa sette decimi nei confronti di Vettel, ma è rimasto alle spalle di Lewis Hamilton per appena 5 millesimi. Qualche millesimo più indietro segue la seconda Red Bull con Mark Webber, prima di trovare poi un solco enorme. In sesta posizione c'è la Mercedes di Michael Schumacher, ma il 7 volte campione è addirittura staccato di oltre 2" dal battistrada, tallonato non troppo lontano dalla Force India di Adrian Sutil. Positiva la prestazione delle due Sauber, entrambe nella top ten con Sergio Perez e Kamui Kobayashi (autore anche di un bel "decollo" sui cordoli della chicane) rispettivamente in ottava e nona posizione, anche se le due monoposto della squadra elvetica sono ad oltre 3". Chiude la top ten Jenson Button, che ha perso buona parte della sessione dopo essere rimasto fermo lungo il tracciato con la sua McLaren a causa di un piccolo errore. Un errore un po' più grande lo ha fatto invece Sebastien Buemi, che ha terminato la sua sessione strappando la sospensione anteriore destra della sua Toro Rosso contro il muretto esterno della curva 21. Da segnalare anche una leggera toccata contro i muretti di Michael Schumacher alla curva 3. FORMULA 1, Singapore, 23/09/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'46"374 33 2. Fernando Alonso - Ferrari - 1'46"575 +0"201 28 3. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'47"115 +0"741 22 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'47"120 +0"746 23 5. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'47"265 +0"891 28 6. Michael Schumacher - Mercedes - 1'48"418 +2"044 27 7. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'48"866 +2"492 32 8. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'49"578 +3"204 27 9. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'49"730 +3"356 29 10. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'49"751 +3"377 10 11. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'49"792 +3"418 14 12. Bruno Senna - Lotus Renault - 1'50"241 +3"867 31 13. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'50"345 +3"971 8 14. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'50"399 +4"025 29 15. Nico Rosberg - Mercedes - 1'50"790 +4"416 28 16. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'50"897 +4"523 24 17. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'50"937 +4"563 30 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'51"950 +5"576 26 19. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'52"257 +5"883 15 20. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'52"489 +6"115 25 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'53"579 +7"205 25 22. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'54"649 +8"275 25 23. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'54"754 +8"380 29 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'55"198 +8"824 26

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie