Raikkonen soffre di un fastidioso dolore alla schiena

Raikkonen soffre di un fastidioso dolore alla schiena

Ieri la Lotus aveva anche pensato di sostituirlo con Valsecchi, ma Kimi ha stretto i denti

Nella giornata di ieri Davide Valsecchi ha seriamente rischiato di poter fare il suo esordio in un Gp di Formula 1. Il pilota italiano, che quest'anno veste i panni di riserva per la Lotus, era stato messo in allerta dalla squadra di Enston a causa del forte dolore alla schiena che ha tormentato Kimi Raikkonen nella giornata di venerdì. Il finlandese soffriva di questi dolori, risalenti ai tempi della sua avventura nel Mondiale Rally, già da un paio di gare ed un passaggio troppo aggressivo su un cordolo aveva peggiorato la situazione. "Iceman" però non si è voluto arrendere e, mentre l'ex campione di GP2 iniziava a pregustare la sua prima esperienza da titolare, si è sottoposto ad alcuni trattamenti, nei quali è stato aiutato anche dal fisioterapista della Red Bull, decidendo alla fine di tornare nell'abitacolo della sua E21. Una scelta che ha sicuramente denotato una grande voglia di continuare a lottare, ma che non gli ha impedito di fare i conti con una una delle peggiori qualifiche da quanto è tornato nel Circus lo scorso anno, proprio nella giornata in cui il compagno di box Romain Grosjean è andato invece ad occupare la terza posizione. Eliminato in Q2, Kimi oggi scatterà dalla 13esima piazza: "Ho ancora male, ma non è la prima volta che succede e non credo che sarà neanche l'ultima. Sarò comunque regolarmente al via della gara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Davide Valsecchi
Articolo di tipo Ultime notizie