Senna: "Sicuro di correre a Spa e Monza"

Per il futuro non si sbilancia: "Ci sono delle questioni legali da sistemare"

Senna:
Quest'oggi Bruno Senna è intervenuto alla conferenza di presentazione del Gp del Belgio, che per la prima volta lo vedrà al via in questa stagione al volante della Lotus Renault, dove è stato chiamato a prendere il posto di Nick Heidfeld. Il nipote del grande Ayrton ha sfruttato questa occasione per fare un po' di chiarezza sul suo futuro, spiegando che per ora si è assicurato la possibilità di correre a Spa-Francorchamps e a Monza tra due settimane. Per il resto della stagione invece ci sono ancora diverse questioni da chiarire, quindi ha preferito non parlarne. "In questo momento sono sicuro di prendere parte a questa gara e alla prossima, ma ci sono alcune questioni legali da risolvere" ha detto Senna. "Non posso confermare se correrò anche per il resto della stagione o meno. L'intenzione sarebbe quella, ma per ora non posso confermare nulla". Parlando della pista, Bruno non vuole farsi troppe illusioni: "Girare in Ungheria è stato utile per capire il comportamento della vettura, ma sarà dura battagliare con tutti gli altri piloti che invece corrono regolarmente da 11 gare. In ogni caso non vedo l'ora di tornare al volante, nella speranza di adattarmi rapidamente e ripagare la fiducia del team. Se dovessi riuscire a stare vicino a Petrov sarebbe un ottimo segnale".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Bruno Senna
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto italiane, ginevra, pneumatici