Massa: "Il Mondiale? Lo può solo perdere Vettel!"

Felipe però invita la Ferrari a continuare a lavorare duramente per tornare al top

Massa:
Questa mattina Felipe Massa è tornato a parlare dal blog che aggiorna costantemente sul sito ufficiale della Ferrari. Il pilota brasiliano ha parlato ovviamente del weekend di Silverstone, ma il tema principale del suo discorso è senza dubbio più ad ampio raggio. Felipe spiega che secondo lui ormai è solo Sebastian Vettel che può decidere di perdere il titolo iridato, ma che questo non vuol dire che a Maranello debbano tirare i remi in barca. Anzi, l'obiettivo per gli uomini della Rossa deve essere quello di provare a portare a casa qualche vittoria, anche per mettere pressione alla concorrenza in ottica 2012. "Si è parlato tanto del fatto che la Ferrari sia ormai tagliata fuori dalla lotta per il mondiale già a questo punto della stagione. Non conosco la risposta con certezza ma so che affronteremo ogni gara nello stesso modo, cercando di vincerla. Il nostro obiettivo primario adesso è cogliere il primo successo dell’anno: solo alla fine dovremo guardare alla classifica. Realisticamente, Sebastian Vettel dovrebbe fare delle pazzie per perdere il titolo ma noi non dobbiamo mollare: non ci deve riguardare quello che fa lui, pensiamo a noi stessi. Vincere qualche gara sarebbe molto positivo e dimostrerebbe che stiamo facendo un buon lavoro. E poi non dobbiamo dimenticare che ogni miglioramento riusciamo ad apportare a questa macchina può essere importante anche in chiave 2012, quando non ci saranno grandi modifiche regolamentari: le macchine rimarranno più o meno simili a quelle attuali. Una buona macchina adesso rappresenta un buon passo avanti per il 2012" ha detto il brasiliano. Nonostante si torni su una pista dove l'aerodinamica conta, e anche parecchio, Massa sembra confidare nella crescita mostrata dalla 150° Italia nelle ultime uscite: "La domanda principale che ci poniamo riguarda la competitività della 150° Italia su questo tracciato. E’ vero che, come hanno detto in tanti, gli ultimi tracciati si adattavano bene alla nostra macchina ma mi aspetto di andare bene anche a Silverstone grazie a tutti gli aggiornamenti che abbiamo introdotto nelle gare precedenti e a quelli che arriveranno in Inghilterra, cosa che peraltro faranno pure i nostri avversari. Penso che saremo competitivi ma dobbiamo aspettare e vedere come andranno le cose su un tipo di pista su cui, all’inizio dell’anno, non lo eravamo di certo. Se andremo forte anche in questo Gran Premio allora avremo la conferma che abbiamo fatto dei bei passi avanti e che il distacco dai migliori si è ridotto". Un altro dei temi principali del weekend è però quello che riguarda le gomme: "Potremo anche vedere quanto siamo riusciti a migliorare la nostra prestazione con le gomme dure, visto che è da Barcellona che non le usiamo più. Come Option avremo le Soft, il che è positivo perché si tratta di una gomma con cui siamo stati competitivi in qualifica e che potremo usare per buona parte della gara. Certo se poi dovessero esserci delle condizioni meteorologiche tipicamente inglesi, allora penso che saremmo comunque in una buona posizione visto che in Canada sul bagnato eravamo molto veloci".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning