Vettel: "Ho ancora tanta fame di vittorie"

Il tedesco vuole diventare il terzo pilota della storia a vincere tre mondiali di fila

Vettel:
I due titoli mondiali non sembrano assolutamente aver placato la fame di successi di Sebastian Vettel. Anzi, a pochi giorni dall'inizio del campionato 2012, le parole del portacolori della Red Bull devono assolutamente suonare come un campanello d'allarme per tutta la concorrenza. Se possibile, la sua voglia di vincere è cresciuta ancora, come la consapevolezza nei suoi mezzi. E' inevitabile quindi che il tedesco parta per Melbourne con l'obiettivo di diventare il terzo pilota della storia della Formula 1 capace di conquistare tre titoli iridati consecutiv dopo Juan Manuel Fangio e Michael Schumacher. "Il mio obiettivo è sempre stato quello di vincere il Mondiale e quando ci sono riuscito la prima volta mi sono sentito molto sollevato, perchè ho potuto provare a me stesso che ero in grado di farlo e credo che questa sia la cosa più importante di tutte" ha spiegato Sebastian. "Chiaramente, il fatto che mi sia sentito sollevato, non significa che non mi importi più di tutto quello che accadrà in futuro. Anzi, è l'esatto opposto: si riparte tutti da zero e tu hai ancora voglia di dimostrare a te stesso di poterlo rifare" ha aggiunto. "Quindi, quando mi chiedo se ce la farò ancora o perchè sono ancora qui, la risposta è che non è cambiato niente. Ho ancora fame di vittorie e mi sento ancora turbato quando trovo qualcuno in grado di battermi. Non c'è niente di sbagliato a perdere ogni tanto, anche perchè ci sono tante gare e alla fine a vincere il titolo sarà chi è stato più costante nell'arco dell'anno" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie