Schumi duro con Pirelli: "Come guidare sulle uova"

Il 7 volte campione del mondo ribadisce ancora una volta di non gradire le gomme di quest'anno

Schumi duro con Pirelli:
Ormai è piuttosto chiaro: Michael Schumacher ha deciso di dichiarare guerra alla Pirelli. Dopo i commenti molto critici sulle gomme italiane che aveva rilasciato subito dopo il Gp del Bahrein, il 7 volte campione del mondo è tornato alla carica a pochi giorni dalla gara di Barcellona, nell'ambito di un'intervista rilasciata ai microfoni della CNN. Il portacolori della Mercedes ha usato parole piuttosto forti, che sicuramente non faranno piacere a Paul Hembery e soci, dicendo che a volte si ha la sensazione di guidare sulle uova. Inoltre ha ribadito un concetto già espresso a Sakhir: non apprezza il fatto di non poter guidare costantemente al limite del potenziale suo e della monoposto. "Continuo a pensare che le gomme rivestano un ruolo troppo importante e non permettono di spingere al limite della vettura e del pilota. Guidiamo come se fossimo sulle uova e non voglio mettere troppo pressione le gomme, altrimenti le usuri troppo e non vai da nessuna parte" ha detto Schumi. Se con la Pirelli è stato molto duro, il pilota tedesco ha avuto invece parole dolci per la sua squadra, sottolineando la grande crescita della Mercedes in questa stagione e dicendosi piuttosto ottimista per il proseguimento del campionato, nel quale vede possibili altri piazzamenti a podio e magari qualche vittoria. "Abbiamo già conquistato una vittoria e, se io non fossi stato sfortunato, avremmo anche potuto fare una doppietta in Cina. Questo comunque prova che abbiamo fatto un grosso passo avanti se si pensa ai nostri risultati dello scorso anno. Sono sicuro che potremo disputare ancora delle buone gare quest'anno, salendo sul podio, magari sul gradino più alto" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie