Yamamoto nominato pilota di riserva della Virgin

Yamamoto nominato pilota di riserva della Virgin

Nelle prime tre gare il giapponese guiderà solo se dovrà sostituire uno dei titolari

Continua a muoversi il mercato dei tester di Formula 1: questa mattina la Virgin Racing ha infatti annunciato di aver messo sotto contratto il giapponese Sakon Yamamoto con il ruolo di riserva. L'ex pilota della HRT sarà nei box della squadra di Richard Branson a partire dai Gp d'Australia di domenica, ma a Melbourne non dovrebbe mettersi al volante della MVR-02, così come in Malesia e in Cina, a meno che non sia chiamato a sostituire uno dei due titolari. "Sono lieto di poter lavorare con Marussia Virgin Racing a partire dall'Australia. Apprezzo molto la possibilità che mi ha dato" ha commentato Yamamoto. "Penso che la squadra abbia fatto un importante passo avanti in questa stagione e spero di poter contribuire allo sviluppo con la mia esperienza". Anche il team principal John Booth è soddisfatto dell'accordo: "Siamo felici di accogliere Sakon nella Virgin Racing come riserva per le prime tre gare della stagione. Osserverà il lvaoro dei nostri piloti e parteciperà a tutti i meeting tecnici, in modo da essere pronto qualora ci fosse bisogno di una sostituzione dell'ultimo minuto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sakon Yamamoto
Articolo di tipo Ultime notizie