Brawn: "Serve una Mercedes vincente per Hamilton"

Non sarà un obiettivo facile da raggiungere, ma a Brackley stanno lavorando tutti per questo

Brawn:
Dopo una parte conclusiva di stagione davvero da dimenticare, nella quale le W03 hanno mancato la zona punti per ben cinque gare consecutive, è normale che lo sguardo di Ross Brawn e di tutti gli uomini della Mercedes Gp sia già proiettato al 2013 e all'arrivo di Lewis Hamilton. L'ex campione del mondo ha deciso di dare fiducia alla squadra di Brackley, lasciando la McLaren dopo sei anni ricchi di soddisfazioni, ma anche di delusioni, conscio del fatto che quella che lo aspetta non sarà un'avventura facile. In un'intervista rilasciata ad Autosport, Brawn però ci ha tenuto a precisare che l'obiettivo è quello di dare subito una monoposto in grado di lottare al vertice sia a lui che al confermato Nico Rosberg. "Ovviamente stiamo lavorando molto duramente per cercare di dare sia a lui che a Nico la possibilità di lottare per la vittoria e per le pole position. Questa è la nostra ambizione ed il nostro obiettivo. Chiaramente è essenziale migliorare la posizione in cui ci troviamo ora. Ci proveremo, anche se sappiamo che non sarà facile raggiungere tutti gli obiettivi perchè gli altri non staranno a guardare" ha detto Brawn. L'ex tecnico della Ferrari sa che non sarà facile, ma è convinto che anche l'atteggiamento mostrato da Hamilton nelle ultime interviste sia più che altro prudente e che alla fine anche il suo nuovo pilota punti agli stessi risultati: "Mi piace pensare che saremo in grado di riuscire almeno a raggiungere un paio dei nostri scopi. Se Lewis vi è parso pessimista è solo perchè sa che il percorso che dobbiamo fare insieme è lungo, anche se in cuor suo sono convinto che lui ambisca a lottare ancora per le vittorie e per le pole position". Una cosa però è certa: a Brackley hanno tutti una gran voglia di cominciare a lavorare con Lewis. "Siamo molto entusiasti all'idea di lavorare con Lewis. E' una prospettiva molto interessante per tutti noi e sono sicuro che sarà diverso dal lavorare con Schumacher. Siamo felici di poter continuare con un pilota di un certo calibro, ma quello che ci serve in questo momento è una monoposto più competitiva".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie