Abu Dhabi, Day 3: Vergne avvicina la pole di Vettel

Abu Dhabi, Day 3: Vergne avvicina la pole di Vettel

Il francese è arrivato a meno di mezzo secondo dal primato e gli altri sono lontanissimi

Dopo aver incontrato qualche problemino di troppo nella giornata di ieri, questa mattina Jean-Eric Vergne ha piazzato una bella zampata nell'ultima giornata dei rookie test di Abu Dhabi. Il pilota francese della Red Bull ha abbassato di oltre un secondo il suo miglior tempo ottenuto nei primi due giorni e si è portato a meno di mezzo secondo dalla pole position ottenuta sabato scorso dal due volte campione del mondo Sebastian Vettel. Una prestazione decisamente interessante, che gli ha quindi consentito di mettere oltre due secondi tra la sua RB7 e Jules Bianchi. Il francese però questa mattina ha portato avanti un intenso lavoro di sviluppo sulla Ferrari e infatti i suoi riferimenti cronometrici sono stati sensibilmente più alti rispetto a quelli ottenuti ieri. Davanti a tutti si ricompone il solito terzetto di team, con Oliver Turvey che ha portato la McLaren in terza posizione. Dopo aver ceduto l'abitacolo a Gary Paffett nella giornata di ieri, il pilota britannico è tornato al volante della MP4-26, ma al momento viaggia ad oltre 3" da Vergne, precedendo di appena 0"3 un ottimo Max Chilton, quarto con la Force India. Molto interessante il quinto tempo messo a segno da Alexander Rossi con la Team Lotus. Per l'americano però è buona soprattutto la posizione, visto che i suoi tempi sono ancora lontani da quelli dei due titolari. Per lui si tratta di un ritorno in Formula 1, a due anni dai rookie test completati con la BMW. Stesso discorso che vale anche per Mirko Bortolotti, ottavo alle spalle anche di Esteban Gutierrez e Stefano Coletti. Il pilota italiano stamani ha effettuato i suoi primi chilometri al volante della Williams, dopo che nel 2009 si era cimentato con la Toro Rosso, quando ancora faceva parte del programma giovani della Red Bull. Per ora stupisce invece vedere Sam Bird in ultima posizione con la Mercedes. La squadra di Brackley però gli ha dato un'incombenza importanti, visto che oggi ha portato al debutto gli scarichi in configurazione 2012, ovvero con il soffiaggio verso l'alto e non nel diffusore. Al momento però sembra aver avuto più successo l'esperimento tentato dalla Williams nei giorni scorsi. FORMULA 1, Abu Dhabi, 17/11/2011 Terza giornata dei rookie test (sessione mattutina) 1. Jean-Eric Vergne - Red Bull-Renault - 1'38"917 2. Jules Bianchi - Ferrari - 1'41"347 3. Olivier Turvey - McLaren-Mercedes - 1'42"346 4. Max Chilton - Force India-Mercedes - 1'42"618 5. Alexander Rossi - Team Lotus-Renault - 1'44"381 6. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'44"531 7. Stefano Coletti - Toro Rosso-Ferrari - 1'44"545 8. Mirko Bortolotti - Williams-Cosworth - 1'46"076 9. Nathanael Berthon - HRT-Cosworth - 1'46"299 10. Charles Pic - Virgin-Cosworth - 1'46"348 11. Jan Charouz - Lotus Renault - 1'47"159 12. Sam Bird - Mercedes - 1'47"624

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie