Abu Dhabi, Day 1: Vergne mette tutti in fila

Abu Dhabi, Day 1: Vergne mette tutti in fila

Il pilota della Red Bul tiene ad 1" la Ferrari di Bianchi. Bene anche Wickens e Leimer

Proprio come in mattinata, anche nella sessione pomeridiana della prima giornata dei rookie test di Abu Dhabi davanti a tutti si è confermato Jean-Eric Vergne. Il terzo pilota della Toro Rosso, che in questa occasione è sceso in pista al volante della Red Bull RB7, è riuscito a migliorare il suo tempo di stamani, stabilendo nel finale un crono di 1'40"011. Una prestazione piuttosto lontana dall'1'38"481 con cui Sebastian Vettel ha conquistato la pole position sabato sulla stessa vettura, che però gli ha consentito di tenere ad una distanza di quasi un secondo la Ferrari di Jules Bianchi. Dopo la pausa pranzo comunque il francese è riuscito ad avvicinarsi al connazionale, anche se ha continuato l'intenso lavoro aerodinamico iniziato nel primo turno. Evidente la crescita mostrata dal campione della World Series by Renault, Robert Wickens: il canadese, che si è calato nell'abitacolo della Lotus Renault, è risalito in terza posizione, chiudendo però con un ritardo di oltre 2" da Vergne, che in questa stagione è stato proprio il suo principale antagonista. Segue poi un ottimo Fabio Leimer, che ha mostrato di trovarsi immediatamente a suo agio con la Sauber, chiudendo ad una manciata di centesimi da Wickens. Lo svizzero ha quindi ribadito di apprezzare particolarmente il tracciato di Yas Marina, dove nel weekend ha conquistato la pole e vinto gara 1 in GP2. Quinto tempo per la McLaren di Gary Paffett, che oggi ha diviso il suo lavoro insieme ad Oliver Turvey, ottavo. Tra i due piloti della squadra di Woking si sono inseriti Max Chilton e Valtteri Bottas: il primo ha esordito sulla Force India su un tracciato vero e proprio, dopo aver completato un paio di aerotest. Il campione della GP3 invece ha portato all'esordio gli scarichi in configurazione 2012 della Williams, ma è rimasto parecchio tempo fermo ai box a causa di qualche noia al cambio. La top ten si completa poi con la Mercedes di Sam Bird e la Team Lotus di Rodolfo Gonzalez. Undicesimo tempo invece per Stefano Coletti, al debutto sulla Toro Rosso. Stupisce positivamente Dani Clos, che con la HRT è riuscito a realizzare un tempo molto vicino a quello ottenuto dal monegasco. Infine, nel derby in casa Virgin, Charles Pic è riuscito ad avere la meglio su Adrian Quaife-Hobbs, anche se per appena tre decimi. Per il francese era importante mostrare il suo potenziale alla squadra di Richard Branson e Nikolay Fomenko, visto che è in trattativa per ottenere un volante nel 2012. FORMULA 1, Abu Dhabi, 15/11/2011 Prima giornata dei rookie test (cliassifica finale) 1. Jean-Eric Vergne - Red Bull-Renault - 1'40"011 - 83 giri 2. Jules Bianchi - Ferrari - 1'40"960 - 85 3. Robert Wickens - Lotus Renault - 1'42"217 - 78 4. Fabio Leimer - Sauber-Ferrari - 1'42"331 - 67 5. Gary Paffett - McLaren-Mercedes - 1'42"912 - 41 6. Max Chilton - Force India-Mercedes - 1'43"016 - 81 7. Valtteri Bottas - Williams-Cosworth - 1'43"118 - 71 8. Oliver Turvey - McLaren-Mercedes - 1'43"502 - 35 9. Sam Bird - Mercedes Gp - 1'43"548 - 51 10. Rodolfo Gonzalez - Team Lotus-Renault - 1'44"022 - 87 11. Stefano Coletti - Toro Rosso-Ferrari - 1'45"278 - 87 12. Dani Clos - HRT-Cosworth - 1'45"329 - 68 13. Charles Pic - Virgin-Cosworth - 1'46"930 - 30 14. Adrian Quaife-Hobbs - Virgin-Cosworth - 1'47"292 - 32

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie