C'è la Total dietro al mancato rinnovo di Grosjean?

C'è la Total dietro al mancato rinnovo di Grosjean?

La compagnia petrolifera sta facendo una campagna sulla sicurezza: non lo vede più come un buon testimonial

Nella giornata di ieri vi avevamo detto che la Lotus ha preso tempo per decidere se rinnovare il contratto di Romain Grosjean o meno. La conferma del francese però appariva ancora piuttosto probabile, anche se oggi sono emerse un paio di novità che potrebbero riportare l'ex campione della GP2 ai margini del Circus, come gli era già accaduto nel 2009. Stando a quanto riporta Auto Motor und Sport, Grosjean, infatti, rischia seriamente di non godere più dell'appoggio della Total, uno degli sponsor principali della squadra di Enstone. La voce è che Gerard Lopez avrebbe chiesto alla compagnia petrolifera francese un maggiore investimento per garantire la conferma del suo pupillo all'interno del team. A quanto pare la risposta arrivata dalla Total sarebbe stata negativa, ma per Grosjean ci sarebbe anche di peggio: Romain non sarebbe più visto come un buon ambasciatore del marchio, in quanto la compagnia si sta impegnando in un'importante campagna sulla sicurezza stradale, quindi legare il proprio nome a quello di un pilota che viene additato da molti come il pericolo numero 1 della Formula 1 (i suoi incidenti sono stati davvero troppi) potrebbe essere controproducente. Come se non bastasse, dopo che per settimane non si era mai parlato di un reale antagonista per la corsa al volante della Lotus, i finlandesi di MTV3 hanno rilanciato la candidatura di Heikki Kovalainen, che molto probabilmente verrà scaricato dalla Caterham per fare spazio al collaudatore Giedo van der Garde. Al momento comunque ci sarebbero stati solamente dei contatti "esplorativi" con il pilota nordico.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Heikki Kovalainen , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie