Pat Symonds lascia la Marussia e passa alla Williams

Pat Symonds lascia la Marussia e passa alla Williams

Assume la guida tecnica, con Mike Coughlan che abbandona la direzione tecnica con effetto immediato

Quella di oggi è stata una giornata di annunci importanti in casa Marussia. Dopo aver ufficializzato di aver raggiunto un accordo con la Ferrari per ottenere la fornitura dei motori V6 turbo, la squadra britannica ma di licenza russa ha confermato di aver interrotto la sua collaborazione con il consulente tecnico Pat Symonds con effetto immediato. L'ex direttore tecnico della Renault, che era uscito dal giro della Formula 1 a causa del Singapore Gate (il caos creato dall'incidente di Nelsinho Piquet nel 2009 che ha tagliato fuori anche Flavio Briatore, ndr), aveva iniziato a collaborare con la Marussia nella primavera del 2011 come consulente esterno, continuando a mettere le sue capacità tecniche a servizio del team fino ad oggi. Pochi minuti dopo questo primo annuncio è diventata chiara la motivazione di questa rottura, perchè Symonds è stato annunciato come nuovo responsabile tecnico dalla Williams, dove andrà a prendere il posto che era stato fino ad oggi di Mike Coughlan, che lascia con effetto immediato il ruolo di direttore tecnico che aveva assunto nel 2011. "Sono lieto che Pat si unisca al team. Le sue capacità tecniche ed i suoi successi parlano da soli e sono sicuro che ci aiuteranno a riportare la Williams a raggiungere quei successi per cui stiamo lavorando duramente" ha commentato Frank Williams. "La Williams è una squadra con una grande storia e sono onorato di essere stato chiamato da loro per svolgere un ruolo di prestigio. Sir Frank e sua figlia Claire hanno posto le basi per ritornare al successo e sono immensamente felice di iniziare questa nuova avventura" ha aggiunto Symonds.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie