Ora Vettel sembra temere la Ferrari

Ora Vettel sembra temere la Ferrari

"Ha fatto grossi passi avanti nelle ultime due gare" ha detto Sebastian

Tra coloro che credono che la vittoria di Silverstone della Ferrari sia stata solamente un fuoco di paglia non sembra esserci Sebastian Vettel. Il campione del mondo in carica, che attualmente guida la classifica iridata con un margine più che rassicurante, ha infatti ammesso che in Gran Bretagna forse la 150° Italia di Fernando Alonso era più competitiva della sua Red Bull RB7. "La Ferrari ha fatto grossi passi avanti nelle ultime due gare. A Silverstone era alla pari con noi, se non più veloce" ha detto il pilota tedesco. "Occorre analizzare la situazione in maniera realistica. È importante per noi riconoscere come stanno le cose e accettarle". Riguardo poi al fatto di correre in casa, al Nurburgring, Sebastian ha detto di non sentire una pressione particolare, nonostante il Gp di Germania sia uno di quelli che mancano nel suo palmares: "Uscire sconfitti sarebbe un vero peccato. Qualcuno magari si sente sotto pressione quando corre in casa. Io non la vedo in questo modo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie