Nurburgring, Libere 2: Webber risponde ad Alonso

Nurburgring, Libere 2: Webber risponde ad Alonso

Lo spagnolo comunque è secondo con Red Bull e Ferrari che sembrano avere qualcosa in più

Ferrari-Red Bull: 1-1. E' questo il bilancio delle prove libere andate in scena oggi al Nurburgring. Alla grande prestazione di questa mattina di Fernando Alonso ha infatti risposto Mark Webber nella sessione pomeridiana, abbassando di circa un decimo la prestazione dello spagnolo e portando il nuovo limite del weekend a 1'31"711. L'australiano della Red Bull comunque ha preceduto proprio il ferrarista, che è riuscito a ripetere i tempi ottenuti in mattinata, chiudendo con un distacco di appena 168 millesimi nei confronti del rivale. In terza piazza poi c'è l'altra RB7 del leader del mondiale Sebastian Vettel, con la 150° Italia di Felipe Massa quarta. Nonostante il brasiliano paghi quasi sette decimi, sembra quindi che al Nurburgring le "Lattine" e le Rosse abbiano qualcosa in più rispetto al resto del gruppo, in particolare sulle McLaren che hanno chiuso nuovamente con ritardi superiori al secondo, con Lewis Hamilton settimo e Jenson Button addirittura undicesimo. Davanti alle monoposto di Woking si sono infatti inserite anche le Mercedes, con Michael Schumacher e Nico Rosberg che hanno strappato rispettivamente il quinto ed il sesto tempo, anche se con distacchi di poco inferiori al secondo su Webber. In crescita rispetto a questa mattina invece le due Lotus Renault, che ritrovano un posto nella top ten con Nick Heidfeld e Vitaly Petrov a spartirsi l'ottava e la nona piazza nell'ordine. Conferma positiva, infine, per Adrian Sutil, ancora una volta nelle posizioni che contano con la sua Force India. Sessione travagliata per Daniel Ricciardo e Sebastien Buemi, costretti a girare poco dai problemi tecnici che hanno colpito le loro monoposto. Da segnalare, infine, le escursioni fuori pista di Heikki Kovalainen e di Timo Glock. FORMULA 1, Nurburgring, 22/07/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'31"711 2. Fernando Alonso - Ferrari - 1'31"879 +0"168 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'32"084 +0"373 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'32"354 +0"643 5. Michael Schumacher - Mercedes - 1'32"411 +0"700 6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'32"557 +0"846 7. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'32"724 +1"013 8. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'33"098 +1"387 9. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'33"138 +1"427 10. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'33"211 +1"500 11. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'33"225 +1"514 12. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'33"299 +1"588 13. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'34"113 +2"402 14. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'34"344 +2"633 15. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'34"487 +2"776 16. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'34"491 +2"780 17. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'34"996 +3"285 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'35"753 +4"042 19. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'36"940 +5"229 20. Karun Chandhok - Team Lotus-Renault - 1'37"248 +5"537 21. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'37"313 +5"602 22. Tonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'38"145 +6"434 23. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'40"737 +9"026 24. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie