Nurburgring, Libere 1: Alonso e la Ferrari al top

Nurburgring, Libere 1: Alonso e la Ferrari al top

Lo spagnolo comincia bene il weekend staccando di tre decimi le Red Bull

Da due settimane Fernando Alonso e la Ferrari si dicevano convinti di poter replicare anche al Nurburgring quanto di buono fatto vedere a Silverstone e, almeno per ora, si direbbe che ci stanno riuscendo. Il pilota spagnolo è stato infatti il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gp di Germania. Alonso è riuscito a realizzare un crono di 1'31"894, risultando l'unico capace di scendere sotto al muro dell'1'32" e staccado di oltre tre decimi le due Red Bull di Mark Webber e Sebastian Vettel. Il buono stato di forma delle 150° Italia è poi confermato anche dal quarto tempo di Felipe Massa, anche se il brasiliano si è visto rifilare ben sette decimi dal compagno di squadra. Inizia in salita invece il weekend delle McLaren: Lewis Hamilton e Jenson Button occupano rispettivamente la quinta e la sesta posizione, ma hanno chiuso con un ritardo di oltre un secondo nel confronto del battistrada. Un distacco decisamente pesante, anche se nelle libere non si può mai sapere con certezza che genere di lavoro è stato portato avanti dalle squadre. In settima piazza c'è poi la Mercedes di Nico Rosberg, seguita a ruota dalle due Force India di Adrian Sutil e Nico Hulkenberg. Le monoposto della squadra di Vijey Mallya, dunque, confermano i grandi progressi mostrati nelle ultime gare: la speranza però è di dargli un seguito anche in gara questa volta. Dietro di loro, la top ten è poi completata da Michael Schumacher. Attardate invece le due Lotus Renault, che non vanno oltre all'undicesimo tempo di Vitaly Petrov ed al quindicesimo di Nick Heidfeld, con quest'ultimo che dovrebbe aver testato degli scarichi più "tradizionali". Al debutto da pilota titolare per il Team Lotus, Karun Chandhok ha chiuso in 21esima posizione, giusto alle spalle del connazionale Narain Karthikeyan, sceso in pista sulla HRT al posto di Vitantonio Liuzzi in queste prime libere. Chandhok comunque ha chiuso a circa 2" dalla vettura gemella di Heikki Kovalainen. Da segnalare, infine, l'uscita di pista di Sebastien Buemi, che ha perso il controllo della sua Toro Rosso in prossimità della curva 5. Il pilota svizzero comunque è stato fortunato perchè è riuscito ad evitare ogni contatto con le barriere di protezione. FORMULA 1, Nurburgring, 22/07/2011 Prima sessione di prove libere 1. Fernando Alonso - Ferrari - 1'31"894 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'32"217 +0"323 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'32"268 +0"374 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'32"681 +0"787 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'32"996 +1"102 6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'33"628 +1"734 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'33"787 +1"893 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'33"832 +1"938 9. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'33"858 +1"964 10. Michael Schumacher - Mercedes - 1'33"863 +1"969 11. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'34"094 +2"200 12. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'35"115 +3"221 13. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'35"371 +3"477 14. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'35"389 +3"495 15. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'35"444 +3"550 16. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'36"371 +4"477 17. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'36"392 +4"498 18. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'36"842 +4"948 19. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'36"882 +4"988 20. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'38"504 +6"610 21. Karun Chandhok - Team Lotus-Renault - 1'38"765 +6"871 22. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'39"279 +7"385 23. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'40"109 +8"215 24. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'40"428 +8"534

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale