Indecisione sul tema scarichi in casa Lotus Renault

Indecisione sul tema scarichi in casa Lotus Renault

Il debutto di quelli più tradizionali è stato positivo, si decide stasera quali utilizzare

La Lotus Renault deciderà questa sera se continuare ad utilizzare anche domani gli scarichi sperimentali che Nick Heidfeld ha portato al debutto sulla R31 nelle prove libere di oggi. Dopo l'arrivo del divieto ad utilizzare i soffiaggi in rilascio, poi abolito a partire proprio dal Gp di Germania, ad Enstone avevano infatti deciso di studiare una soluzione più "tradizionale" rispetto a quella proposta ad inizio stagione. La R31 è nota per essere stata la prima monoposto ad introdurre il concetto degli scarichi che soffiano lateralmente, all'altezza dei piloni. Con la restrizione di soffiagg,i il direttore tecnico James Allison pensava però che questa soluzione potesse essere più deleteria che altro, quindi ha realizzato anche un disegno in stile Red Bull. Heidfeld ha chiuso la giornata con l'ottavo tempo e si è detto soddisfatto del debutto dei nuovi componenti, che però hanno accusato qualche problema di gioventù, essendo praticamente all'esordio sulla monoposto (erano stati utilizzati solo in un test aerodinamico). Il tedesco è convinto che la soluzione possa avere il potenziale per portare dei benefici alla sua vettura, ma non vuole correre il rischio di incappare in problemi di affidabilità. Dunque, la decisione sarà presa in serata dopo un consulto con i tecnici.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nick Heidfeld
Articolo di tipo Ultime notizie