Schumi: "Non ho perso la fiducia nella Mercedes"

Nonostante le numerose rotture, crede ancora di poter fare qualcosa di importante con la Casa tedesca

Schumi:
La stagione 2012 sta assumendo quasi la sembianza di un calvario per Michael Schumacher. Nelle prime sette gare il pilota tedesco è riuscito a collezionare la miseria di appena 2 punti (pochissimi se confrontati ai 67 di Nico Rosberg), ma soprattutto la sua Mercedes continua a patire le rotture più strane. In Cina, per esempio, è stato costretto al ritiro per un errato fissaggio di una ruota anteriore in fase di pit stop, avvenuto proprio quando sembra addirittura in grado di battagliare per la vittoria. Non è gli è andata meglio a Montreal, dove ha rischiato parecchio a causa della rottura del DRS: l'ala posteriore è rimasta in posizione aperta e non ne voleva sapere di richiudersi, obbligandolo anche in questo caso alla resa. Ancora una volta però il 7 volte iridato ha avuto la forza di prendere con filosofia la cosa: "Voglio sottolineare nuovamente che le vetture di Formula 1 sono dei prototipi e, come tali, hanno centinaia di componenti molto particolari. Per questo, capisco perfettamente che possa anche capitare qualche rottura". La sua fiducia nel potenziale della squadra di Brackey è rimasta immutata: "Ovviamente quello che è successo a Montreal è stato fastidioso, ma non perderò mai la mia fiducia nella squadra. Continuo a credere che io e la Mercedes siamo destinati a fare qualcosa di importante insieme". L'obiettivo ora è provare ad uscire da questo tunnel di sfortuna: "Non c'è ragione di arrabbiarsi. Anzi, sono certo che i ragazzi del team lo siano più di me. Per questo, appena ritirato, con i miei ingegneri abbiamo immediatamente iniziato a pianificare il lavoro per le prossime gare, con l'obiettivo di evitare che si possano ripresentare delle situazioni come questa".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie