Rosberg confida ancora nel potenziale della Mercedes

Rosberg confida ancora nel potenziale della Mercedes

Il tedesco è convinto che la sua squadra si ripresenterà competitiva alla ripresa

Dopo un avvio di stagione brillante, con il passare dei Gp la Mercedes si sta allontanando sempre di più dalle posizioni di vertice ed il Gp di Ungheria è stato senza dubbio uno dei momento peggiori del 2012 per la squadra di Brackley. Entrambe le W03 sono state eliminate in Q2 e alla fine Nico Rosberg è riuscito ad artigliare solo un punticino in gara. Il figlio d'arte però è convinto che la pausa estiva servirà al suo team per riordinare le idee e ripresentarsi a Spa-Francorchamps più forte di prima. "E' un periodo difficile per noi, ma sono convinto che possiamo ancora dare una svolta alla stagione. Abbiamo diverse novità in arrivo, quindi credo che nelle prossime settimane saremo in grado di fare un importante passo avanti. E' difficile però fare delle previsioni, perchè le piste che ci attendono sono atipiche, anche se sono convinto che dopo la pausa potremmo fare molto meglio" ha detto nel suo video blog. Tornando alla gara di Budapest, c'è veramente poco da salvare: "Sicuramente le cose non sono andate secondo i piani. Pensavo che qui saremmo stati veloci, ma non lo siamo stati abbastanza. Il 13esimo posto in qualifica è stato davvero negativo. Almeno sono riuscito a fare un punto. Credevo di poter battagliare con Massa, ma poi il mio passo è decaduto troppo rapidamente e non ci sono riuscito".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie