Si è spento a 71 anni Peter Gethin

Si è spento a 71 anni Peter Gethin

Era famoso soprattutto per la vittoria in volata nel Gp d'Italia del 1971 a Monza

Dopo una lunga malattia, oggi si è spento all'età di 71 anni Peter Gethin, vincitore dell'edizione 1971 del Gp d'Italia, a Monza. Il pilota britannico, che nella sua carriera ha corso con McLaren, BRM ed Embassy Hill è famoso proprio per quel successo, maturato al termine di una delle gare più tirate della storia, che vide i primi cinque classificati racchiusi nello spazio di appena sei decimi. Una curiosità della sua avventura nel Circus è che spesso fu chiamato per rimpiazzare dei piloti che erano scomparsi tragicamente: è stato così quando ha esordito con la McLaren, prendendo il posto di Bruce McLaren, vittima di un incidente avvenuto durante un test a Goodwood. Anche la vittoria di Monza era arrivata in una situazione simile, visto che era appena alla sua seconda gara con la BRM, dopo aver sostituito Pedro Rodriguez, morto al Norisring durante una corsa riservata alle vetture sport prototipi. Dopo i successi nella Tasman Series e nella Formula 5000, per lui c'è stata una parentesi nella Can-Am, nella quale ha anche conquistato una vittoria. Successivamente è tornato a lavorare in Formula 1: nel 1984 è stato nominato team manager della Toleman. Nella parte conclusiva degli anni '80 poi ha fondato la sua squadra, la Peter Gethin Racing, schierando delle vetture in Formula 3000.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie