Monza, Libere 3: Vettel guida la doppietta Red Bull

Monza, Libere 3: Vettel guida la doppietta Red Bull

Massa sfrutta una scia e si piazza terzo, quarto e quinto tempo per le McLaren

Per fortuna che Monza doveva essere una pista ostica per la Red Bull, perchè a giudicare da quello che si è visto nella terza ed ultima sessione di prove libere del Gp d'Italia non si direbbe proprio. Sebastian Vettel e Mark Webber hanno infatti chiuso con il primo ed il secondo tempo, con il leader della classifica iridata che in 1'23"170 ha sfoderato il miglior tempo del weekend, staccando di oltre tre decimi il compagno di squadra. A sorpresa in terza posizione si è portata la Ferrari di Felipe Massa, anche se va detto che il brasiliano è riuscito a sfruttare una scia per portare la sua 150° Italia a circa quattro decimi da Vettel. Fernando Alonso invece al momento è molto più staccato: lo spagnolo paga quasi un secondo e si trova addirittura in ottava posizione. Davanti a lui ci sono le due McLaren e le due Mercedes. Le MP4-26 non sono sembrate veloci quanto ieri, con Lewis Hamilton e Jenson Button che hanno chiuso ad oltre mezzo secondo da Vettel. La sensazione però è che Lewis potrà dire la sua oggi pomeriggio nella caccia alla pole position. Per quanto riguarda le Mercedes, Nico Rosberg ha preceduto Michael Schumacher e sulle MGP W02 c'è un dato interessante: i due piloti tedeschi sono infatti costantemente i più veloci nel primo settore, che è quello dove conta maggiormente la velocità di punta, ma poi perdono parecchio nel secondo parziale. Da segnalare, infine, la conferma delle doti della Force India sulle piste da basso carico aerodinamico: Adrian Sutil e Paul di Resta si sono infatti piazzati al nono e al decimo posto, riuscendo a tenere fuori dalla top ten entrambe le Lotus Renault. FORMULA 1, Monza, 10/09/2011 Terza sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'23"170 18 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'23"534 +0"364 19 3. Felipe Massa - Ferrari - 1'23"668 +0"498 14 4. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'23"741 +0"571 17 5. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'23"787 +0"617 16 6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'23"875 +0"705 22 7. Michael Schumacher - Mercedes - 1'24"114 +0"944 20 8. Fernando Alonso - Ferrari - 1'24"133 +0"963 14 9. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'24"543 +1"373 21 10. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'24"581 +1"411 22 11. Bruno Senna - Lotus Renault - 1'24"853 +1"683 20 12. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'24"889 +1"719 19 13. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'24"948 +1"778 22 14. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'25"261 +2"091 21 15. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'24"319 +2"149 19 16. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"426 +2"256 19 17. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"439 +2"269 22 18. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'25"539 +2"369 19 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'27"328 +4"158 19 20. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'27"491 +4"321 21 21. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'28"186 +5"016 23 22. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'28"441 +5"271 22 23. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'28"962 +5"792 17 24. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'30"316 +7"146 16

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali