Montezemolo: "Il bilancio non è positivo"

condividi
commenti
Montezemolo:
Redazione
Di: Redazione
14 giu 2011, 10:42

Il presidente della Ferrari però si aspetta una grande reazione dalla squadra

Montezemolo:
Le ottime qualifiche di Montreal avevano un po' illuso l'ambiente ferrarista con il secondo ed il terzo tempo di Fernando Alonso e Felipe Massa. La gara di domenica però ha ragalato una nuova delusione alla squadra di Maranello, con il brasiliano che non è andato oltre al sesto posto e lo spagnolo che è stato costretto al ritiro. Una delusione che il presidente Luca di Montezemolo non è riuscito a nascondere in un'intervista rilasciata a SkySport24: "È andato tutto storto, ma a me non piace parlare di sfortuna. Quando si è verificato l'incidente tra Alonso e Button, ognuno aveva il 50% di possibilità. Ebbene, Alonso è uscito e Button ha vinto la corsa". La parola d'ordine, quindi, può essere solo una: lavorare, lavorare e lavorare. "Martedì sarò a Maranello, mi aspetto il massimo sforzo per arrivare a vincere. Bisogna continuare a spingere. In Canada c'era una Ferrari molto competitiva, credo che lo sarà anche a Valencia. Poi arriveranno alcuni circuiti molto impegnativi, ma stiamo lavorando. Preferisco vedere una Ferrari competitiva anche se si ferma, piuttosto che una non competitiva al sesto o al settimo posto" ha aggiunto Montezemolo. Dunque, fino ad oggi, la stagione 2011 non può essere considerata positiva: "Il bilancio finora non è certo positivo: la monoposto di quest'anno non è nata bene, ma conosco le qualità e la determinazione dei miei uomini. A qualcuno, sinora, tutto è andato bene. A noi, invece, no. Dobbiamo reagire con la consapevolezza che questa stagione non è cominciata come avremmo voluto. Ma la speranza è l'ultima a morire" ha concluso.
Prossimo articolo Formula 1
Schumi vuole rinnovare il contratto con la Mercedes

Previous article

Schumi vuole rinnovare il contratto con la Mercedes

Next article

Il manager di Hamilton nega l'incontro con Red Bull

Il manager di Hamilton nega l'incontro con Red Bull

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie