Vergne: "Non potevo evitare l'ultima sosta"

Il pilota della Toro Rosso ha ammesso l'errore delle intermedie, ma le sue soft erano finite

Vergne:
A pochi giri dalla fine del Gp di Monaco la Toro Rosso ha tentato di giocare un jolly, montando sulla monoposto di Jean-Eric Vergne le gomme intermedie quando sul tracciato del Principato ha iniziato a cadere qualche goccia di pioggia. Una mossa che, vista la scarsa intensità delle precipitazioni, lo ha fatto però precipitare dal settimo al 12esimo posto. Tuttavia, dopo la gara, il francese ha rivelato che per lui il pit stop era comunque obbligatorio, visto che le sue gomme erano letteralmente finite: "Stavo viaggiando con un ottimo passo, del quale ero contento e che mi stava consentendo di mantenermi in ottava posizione. A 14 giri dalla fine però le mie gomme sono finite e non ho potuto fare altro che fermarmi. Abbiamo rischiato le intermedie, ma purtroppo la pioggia non è stata abbastanza forte". Vergne è dispiaciuto anche per il tempo perso nel traffico: "E' un peccato anche per i giri che ho perso nel traffico nei primi giri della gara, perchè penso che senza di quelli sarei potuto essere piuttosto tranquillamente in zona punti".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie