Modificati i cordoli del tracciato di Singapore

Modificati i cordoli del tracciato di Singapore

Dopo i problemi dello scorso anno, la FIA ne ha voluto verificare l'ancoraggio al suolo

Dopo i problemi incontrati nella passata stagione, gli organizzatori del Gp di Singapore hanno lavorato a stretto contatto con i tecnici della FIA per apportare delle modifiche risolutive ai cordoli del tracciato cittadino di Marina Bay. Lo scorso anno, infatti, la prima sessione di prove libere rimase bloccata per oltre mezzora a causa di alcune parti dei cordoli che non ne volevano sapere di rimanere nella loro sede, obbligando la direzione gara ad esporre la bandiera rossa. Successivamente, dove è stato possibile, i cordoli sono stati ripristinati, mentre in altre parti del tracciato questi sono stati addirittura rimossi. Per evitare che si possa verificare nuovamente una situazione come questa, la FIA si è assicurata che ognuno dei cordoli sia ancorato al suolo con dei cavi d'acciaio e fissato all'asfalto con dei bulloni da 24 millimetri di diametro.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie