Messe a tacere le voci sull'interesse del Vietnam

condividi
commenti
Messe a tacere le voci sull'interesse del Vietnam
Redazione
Di: Redazione
27 dic 2010, 11:03

Geist ha spiegato di aver fornito solo una consulenza a titolo informativo

Nelle scorse settimane si è vociferato parecchio riguardo ad un possibile approdo della Formula 1 in Vietnam. A scatenare queste voci era stato Hans Geist, uno degli uomini chiave per l'arrivo in nel Circus di Russia, Austria e Bahrain, che aveva rivelato di aver proposto al governo vietnamita la progettazione di un impianto da 150 milioni di dollari. Ora però lo stesso Geist ci ha tenuto a precisare che per ora non c'è nulla di contreto riguardo al progetto, che potrebbe sorgere vicino a Nha Trang Bay. Inoltre ha spiegato che i suoi contatti sono innumerevoli nell'arco di un anno, ma che sono pochissimi quelli che alla fine portano alla realizzazione di un progetto vero e proprio. "La mia missione è di informare coloro che sono interessati alla Formula 1 su che cosa ci vuole per costruire una pista di F1 basata sugli standard FIA e per organizzare un Gp" ha detto Geist. "Direi che di tutti i miei incontri informativi forse solo il 10% alla fine si sviluppa in un progetto concreto. In Vietnam il mio lavoro è stato puramente informativo".
Prossimo articolo Formula 1
La Ferrari 2011 ha superato il crash test

Previous article

La Ferrari 2011 ha superato il crash test

Next article

La Pirelli conclude cinque giorni di test in Bahrein

La Pirelli conclude cinque giorni di test in Bahrein

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie