Webber rischia una sanzione, ma se la cava

Webber rischia una sanzione, ma se la cava

Per la Red Bull arriva solo un richiamo per quanto accaduto nelle Libere 1. Multe per Bottas e Gutierrez

La Red Bull e Mark Webber hanno rischiato di incappare in una penalità, ma se la sono cavata solamente con un richiamo. Nella prima sessione di prove libere, infatti, l'australiano ha lasciato la sua piazzola con una sorta di prova di partenza, ma poi la sua RB9 è stata spinta subito all'interno del box. Una manovra che sarebbe proibita dal regolamento, ma alla quale gli uomini della Red Bull hanno posto rimedio rimandando immediatamente l'australiano in pista essendosi accordi dell'errore commesso. Dopo un incontro con i commissari, la FIA ha emesso un comunicato stampa spiegando che non sono stati presi provvedimenti perchè comunque la manovra non ha creato situazioni di pericolo, inoltre la Red Bull ha rimandato in pista la RB9 senza apportare modifiche. Sono stati multati invece Valtteri Bottas ed Esteban Gutierrez, entrambi colpevoli di aver superato il limite di velocità in corsia box: un errore costato ben 2.800 euro al rookie della Williams, solo 800 invece a quello della Sauber.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie