Problemi di telemetria e KERS per Mark Webber

Problemi di telemetria e KERS per Mark Webber

In ogni caso l'australiano non crede che avrebbe lottato per la vittoria oggi a Melbourne

Partire dalla prima fila e chiudere sesto non è sicuramente il massimo, ma viste tutte le difficoltà che ha dovuto incontrare probabilmente Mark Webber non butterebbe via il piazzamento ottenuto in Australia, in una gara che si è messa in salita fin dall'inizio per un problema con la telemetria e con il KERS che si è presentato in griglia di partenza. "Abbiamo avuto un problema di telemetria sulla griglia di partenza, quindi non avevo assolutamente idea di come si sarebbe comportata a livello di KERS e di frizione. Per questo io e i ragazzi eravamo molto nervosi. Abbiamo perso il KERS per la maggior parte della prima parte della gara, inoltre il primo pit stop è stato piuttosto lento, ma sono cose che possono capitare, specialmente ad inizio stagione" ha detto Mark. L'unica consolazione per l'australiano è che probabilmente oggi la sua Red Bull RB9 non avrebbe avuto comunque il passo per lottare per la vittoria: "Anche facendo tutto bene, non credo che avremmo potuto battere quelli che hanno fatto due soste. Oggi abbiamo vissuto una giornata veramente dura, ma bisogna anche togliersi il cappello davanti a chi riesce a fare meglio di te a livello prestazione, quindi onore a Raikkonen".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie