Melbourne: la FIA conferma la doppia "DRS Zone"

La seconda sarà sul rettilineo che conduce alla curva 3. Uno solo il detection point

Melbourne: la FIA conferma la doppia
La FIA ha confermato l'anticipazione della scorsa settimana di Giampaolo Dall'Ara della Sauber, che aveva rivelato che quest'anno le "DRS Zone" sarebbero state due a Melbourne. Rimaneva il dubbio sul punto scelto per la seconda "area di sorpasso" e per il numero dei "detection point" (lo scorso anno a Monza ci fu un esperimento con due distinti) e oggi la Federazione Internazionale ha sciolto i dubbi a riguardo. Oltre che sul rettilineo principale, come nella passata stagione, i piloti potranno azionare l'ala posteriore mobile anche su quello successivo, ovvero su quello che conduce alla curva 3. Il detection point, cioè quello dove viene rilevato il distacco tra le vetture, sarà invece uno solo ed è stato fissato alla curva 14.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie