Massa: "La F2012 si adatta ai curvoni di Suzuka"

In brasiliano, che vuole correre senza pensare al futuro, la vede una pista simile a Silverstone

Massa:
Suzuka non ha mai regalato grandi gioie a Felipe Massa: solo nel 2006 il brasiliano ha assoporato l'aria del podio del Gp del Giappone, piazzandosi secondo in una gara che però è stata una sorta di Caporetto per la Ferrari, visto che la rottura del propulsore costò la possibilità di continuare a lottare per il titolo a Michael Schumacher. Da allora di acqua sotto ai ponti ne è passata tanta, ma Felipe sembra ottimista in questo avvicinamento alla tappa nipponica, anche perchè le caratteristiche della F2012 dovrebbero calzare bene a questo tracciato, che ricorda vagamente Silverstone. "Anche se sarà dura, questo weekend vorrei tanto poter tornare a lottare per la pole e la vittoria. La nostra macchina può essere competitiva a Suzuka perché ci sono tante curve veloci che si adattano alla F2012, come si è visto a Silverstone: queste due piste hanno diverse caratteristiche in comune, in termini di carico aerodinamico e di assetto. In realtà, spero che saremo più competitivi in tutte le rimanenti piste del Mondiale: ogni gara è importantissima, per Fernando, per la squadra e anche per me naturalmente! Siamo consapevoli che dobbiamo lavorare duro per riuscirci da qui alla fine del campionato" ha detto al sito ufficiale della Ferrari. Negli ultimi giorni si è parlato spesso anche di un suo imminente rinnovo con la Ferrari, ma Felipe preferisce rimanere concentrato sulla gara: "E’ chiaro che il mio futuro è importante ma ora quello che conta di più sono i risultati, il che significa che devo concentrarmi gara per gara. So quello che sono in grado di fare alla squadra e quali siano le mie capacità. Lo sa anche la squadra, visto che sono qui da più di un giorno o un anno! Il miglior modo di affrontare la situazione è correre senza preoccuparsi del futuro". Anche se ormai siamo arrivati allo scorcio finale della stagione, Massa poi assicura che a Maranello stanno lavoranto ancora tutti intensamente per migliorare ancora le prestazioni della F2012: "La vettura è cambiata molto dopo il test del Mugello e poi abbiamo continuato a svilupparla. Abbiamo portato nuove soluzioni praticamente ad ogni corsa. L’obiettivo è avere almeno un punto in più dei nostri avversari all’ultima gara quindi spero che potremo migliorare ancora di più in questo scorcio finale del campionato rispetto a quanto abbiamo fatto finora".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie