Webber vuole riscattare un 2011 poco esaltante

Webber vuole riscattare un 2011 poco esaltante

L'australiano è convinto che questa stagione sarà ricca di opportunità per lui

Nel 2010 aveva addirittura sfiorato il titolo iridato, ma nel 2011 Mark Webber non è riuscito a ripetersi sugli stessi livelli. Anzi, molti hanno bollato come deludente la stagione dell'australiano, che a sua volta ha fatto capire chiaramente di essere voglioso di rifarsi nel corso della presentazione della nuova Red Bull RB8. "Molti sportivi, quando non riescono a raggiungere l'obiettivo che si erano prefissati, hanno sempre voglia di tornare per fare vedere di valere di più. Negli ultimi anni l'asticella si è alzata tantissimo per me, ma durante l'inverno mi sono preparato molto e ora non vedo l'ora che inizi questa nuova stagione. Comunque ora ne possiamo parlare all'infinito, ma quello che conta è quando andremo in pista" ha spiegato Mark. Tuttavia, riguardo al suo 2011, il veterano sembra vedere il bicchiere mezzo pieno: "Come detto, la scorsa non è stata una stagione esaltante, ma non è andata neanche malissimo. Ho chiuso il mondiale al terzo posto, non troppo lontano da Button che era secondo. Inoltre ho conquistato una vittoria in Brasile e diversi risultati convincenti. Per questo sono convinto che il 2012 sarà ricco di opportunità per me".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie