Liuzzi: "Ho un contratto pluriennale con la HRT"

Il pilota italiano non molla e sembra convinto di poter essere in Formula 1 anche nel 2012

Liuzzi:
Nonostante i rumors di mercato sembrano volerlo tagliare fuori dalla Formula 1, Vitantonio Liuzzi pare ancora piuttosto convinto di avere la possibilità di rimanere alla HRT anche nel 2012. Anzi, il pilota italiano si dice forte di un contratto pluriennale e si aspetta che la squadra spagnola lo voglia rispettare. "All'inizio del 2011 ho raggiunto un accordo per un contratto pluriennale con la HRT. Non avrebbe senso, infatti, firmare per un solo anno con un team di questo livello. Bisogna invece pensare a fare un progetto a lungo termine insieme ed è per questo che voglio rimanere con il team anche nel 2012" ha detto Tonio ad Australian Motorsport News. Liuzzi poi ha spiegato che, pur con tutte le difficoltà del caso, anche la stagione 2011 è stata a suo modo eccitante: "Questo è stato il mio settimo anno in Formula 1 (nel 2008 ha fatto solo il collaudatore per la Force India, ndr) e mi diverto ancora molto. Anche il 2011, che è stato una sfida molto importante con la HRT, è stato un anno eccitante. Per questo voglio rimanere anche nel 2012". Quello che bisognerà capire a questo punto è se a Vitantonio basterà avere in mano un contratto firmato per mantenere il posto, anche perchè oggi il nuovo team principal Luis Perez-Sala ha fatto capire chiaramente che la HRT gradirebbe un pilota pagante da affiancare al già confermato Pedro de la Rosa. Basta pensare che ha detto che Jaime Alguersuari al momento sembra fuori dalla portata del team...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Vitantonio Liuzzi
Articolo di tipo Ultime notizie