Lewis Hamilton tranquillo anche senza successi

Lewis Hamilton tranquillo anche senza successi

Il britannico confida nel lavoro della McLaren per diventare il sesto vincitore del 2012

La stagione 2012 per Lewis Hamilton è iniziata con tre pole position ma nessuna vittoria. Un dato che però non sembra infastidire il diretto interessato, che quest'anno sembra aver trovato la sua arma nella costanza con cui riesce a piazzare la sua McLaren nelle parti alte della classifica. Una costanza che però non basta per rimanere al vertice di una classifica iridata che al momento vede comandare a pari punti Fernando Alonso e Sebastian Vettel. Lewis ha parlato di questa situazione con i reporter a Montecarlo, dicendosi certo che presto arriverà il suo momento. "Non mi sento frustrato, sappiamo che le gare possono andare in questo modo ogni tanto. Se guardiamo ai risultati che abbiamo ottenuto in qualifica, è chiaro che ci sarebbe piaciuto finire le gare più avanti" ha esordito l'ex campione del mondo, che si è detto convinto che il lavoro incessante che procede a Woking alla fine pagherà: "Abbiamo bisogno di migliorarci se vogliamo confermarci in queste posizioni e magari provare a fare meglio, ma stiamo lavorando molto duramente per assicurarci che questo possa succedere".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie