Hamilton smentisce le voci sul passaggio in Mercedes

Hamilton smentisce le voci sul passaggio in Mercedes

"Non c'è nulla di vero" ha detto Lewis, che per ora si vuole concentrare solo sulla corsa al titolo

Lewis Hamilton prova a spazzare via le voci relative all'offerta faraonica che gli sarebbe stata recapitata dalla Mercedes. Da qualche settimana a questa parte i media inglesi sostengono la squadra di Brackley sarebbe pronta a garantire un ingaggio di 75 milioni di euro per i prossimi tre anni al pilota della McLaren, che però ieri ha spiegato che le cose non stanno esattamente così. "Quelle sentite negli ultimi giorni sono tutte storie, non c'è nulla di vero" ha spiegato alla Reuters l'ex campione del mondo, ribadendo di essere concentrato soprattutto sulla rincorsa a Fernando Alonso nella classifica iridata di quest'anno: "Non ho fissato una deadline, il mio obiettivo ora è quello di cercare di vincere questo Mondiale". "Credo che siamo tutti in grado di capire che quello che viene scritto non debba essere necessariamente vero. La cosa più importante è che mi sento concentrato al 100% sul cercare di vincere con il mio team e a farlo progredire ancora" ha aggiunto Lewis. "Faccio parte di questa squadra da quando ho 13 anni ed è dal 2009 che lavoriamo duramente per provare a vincere un altro campionato. Ora credo che siamo nella posizione di poterci riuscire, quindi la cosa più importante è che io non mi faccia distrarre da tutte queste voci che girano intorno a me" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie