Le difficoltà della Mercedes non turbano Hamilton

Le difficoltà della Mercedes non turbano Hamilton

Lewis è pronto ad affrontarle di petto e le prende come uno stimolo in più per la nuova avventura

Dopo le prestazioni brillanti di inizio stagione, quando Nico Rosberg fu anche capace di vincere il Gp della Cina scattando dalla pole position, la Mercedes ha attraversato una costante involuzione, che l'ha portata a faticare anche solo ad entrare in zona punti, con la minaccia concreta che la Sauber le possa portare via anche il quinto posto nel Mondiale Costruttori. Un quadro sicuramente poco confortante per Lewis Hamilton, che in estate ha deciso di chiudere la sua lunga storia d'amore con la McLaren per passare alla squadra di Brackley nella prossima stagione. Al momento, però, l'ex campione del mondo non sembra troppo preoccupato. Anzi, incontranto i media ad Abu Dhabi ha detto questa situazione ha contribuito solo ad aumentare i suoi stimoli in vista di questa nuova avventura. "Sono molto soddisfatto della decisione che ho preso e non ho avuto ripensamenti" ha detto quando gli è stato chiesto se le prestazioni in ribasso della W03 lo preoccupano. "Anzi, hanno aumentato la mia voglia di rendermi fondamentale per il passo successivo della squadra". "A volte ad una squadra può capitare di prendere la direzione sbagliata, mi è già successo anche in passato di faticare ad entrare in zona punti (nel 2009, ndr), ma al momento non ho le informazioni per sapere quali siano i problemi reali che stanno incontrando" ha aggiunto. "Sapevo già che non mi aspettava una transizione facile quando ho preso questa decisione. Forse ora appare addirittura più dura rispetto ad un paio di mesi fa, ma sono entusiasta per questa nuova avventura. Sono felice di poter andare a lavorare con persone nuove ed in un ambiente diverso" ha concluso. Lewis poi ha voluto ricordare a tutti che davanti a lui ci sono ancora tre gare da disputare con la McLaren: "Ora voglio solo rimanere concentrato su questa stagione, cercando di ottenere il massimo da queste ultime gare e magari regalando il titolo costruttori al team. Teoricamente è ancora possibile, quindi non abbiamo intenzione di arrenderci".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie