La Williams cerca fondi in Qatar per ingaggiare Kimi?

La Williams cerca fondi in Qatar per ingaggiare Kimi?

Secondo Ilta Sanomat, il nome di Raikkonen sarebbe stato speso per attirare la Qatar National Bank

Negli ultimi 10 giorni le voci relative ad un possibile ritorno di Kimi Raikkonen in Formula 1 con la Williams sono state smentite da più parti, ma ora dalla Finlandia rimbalzano nuove indiscrezioni relative ad un'operazione che la squadra di Grove starebbe provando a portare a termine per attirare a sé l'ex campione del mondo. Da almeno un paio d'anni, Sir Frank e soci hanno messo gli occhi sulla Qatar National Bank, la banca più importante dell'emirato, con l'intento di trovare un accordo di sponsorizzazione. Stando a quanto riporta oggi Ilta Sanomat, sembra che ora le parti si siano avvicinate sensibilmente, proprio grazie alla comparsa sulla scena del nome di Kimi. Dunque, la Williams potrebbe prendere due piccioni con una fava: ottenere la sponsorizzazione della Qatar National Bank utilizzando il nome di Raikkonen come garanzia, ma dall'altra parte convincere il finlandese di avere un progetto che ha anche le spalle coperte dal punto di vista economico. Dal punto di vista tecnico, infatti, l'ex ferrarista non avrebbe mai avuto dubbi sul potenziale della struttura di Grove, specialmente ora che la responsabilità tecnica si appresta a passare nelle mani di Mike Coughlan, con cui ha già lavorato ai tempi della McLaren. La questione, quindi, sembra tutt'altro che chiusa e anche alcune frasi scappate a Kimi in occasione del Rally di Francia sembrano puntare in direzione di un suo possibile ritorno nel Circus. Ad alcuni amici "Iceman" ha infatti rivelato di essersi stancato di pagare per fare solo delle figuracce e di avere voglia di tornare ad essere pagato per fare quello che sa fare meglio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie