La Williams pensa ai motori Mercedes per il 2014

La Williams pensa ai motori Mercedes per il 2014

Il contratto con la Renault è in scadenza e i V6 turbo francesi costano molto. In dubbio anche la Caterham

Come vi avevamo anticipato un paio di giorni fa, questo fine settimana è atteso a Montecarlo l'annuncio del passaggio della Toro Rosso dai motori Ferrari ai Renault nella stagione 2014, ma con l'avvento dei nuovi V6 turbo questa potrebbe anche non essere l'unica novità rilevante. Dato ormai praticamente per certo anche l'arrivo dei propulsori Ferrari sulla Marussia, pare che anche la Williams possa cambiare: il suo contratto con la Renault scade al termine di quest'anno e a portare ad una rottura potrebbe essere il costo dei motori francesi, che sarebbero circa 5 milioni di euro più cari rispetto a quelli della concorrenza. L'ipotesi avanzata da Auto Motor und Sport è quindi che a Grove possano aver maturato un certo interesse per i motori Mercedes, anche perchè in questo caso l'accordo potrebbe essere favorito dall'ingresso nei vertici del reparto motorsport della Casa tedesca di Toto Wolff, che fino all'anno scorso era uno degli azionisti di maggioranza della squadra di Sir Frank. Attenzione però anche alla Caterham, perchè pure la squadra di Tony Fernandes è in scadenza con la Renault e reputa troppo alti i prezzi sparati dalla Casa francese per la fornitura dei motori. Anche gli uomini in verde quindi potrebbero cominciare a guardarsi intorno.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie