La Williams non "digerisce" le curve lente

Secondo Bruno Senna la FW34 deve migliorare molto da questo punto di vista

La Williams non
Con la giornata di ieri Bruno Senna ha già terminato il suo lavoro al volante della Williams per quanto riguarda i test collettivi di Barcellona. Oggi il pilota brasiliano ha ceduto il volante al collaudatore Valtteri Bottas, mentre da domani sarà in pista Pastor Maldonado. In ogni caso, il nipote del grande Ayrton sembra aver individuato il punto debole della FW34, che per il momento non sembra digerire le curve più lente. "La nostra vettura sembra essere efficace nelle curve a media ed alta velocità, ma abbiamo parecchio lavoro da fare per le curve lente. Ora dobbiamo cercare di capire se le modifiche apportate nella prima giornata di test potranno portarci dei benefici, anche se non abbiamo avuto abbastanza tempo per studiare il problema a fondo" ha spiegato Bruno a fine giornata. Una nota di merito riguarda invece l'affidabilità della monoposto di Grove: "Anche questa volta abbiamo messo insieme tanti giri, quindi dal punto di vista dell'affidabilità le cose sembrano andare bene. Qui però abbiamo fatto un po' fatica ad adattarci alle gomme, che si comportano in maniera differente rispetto a Jerez. In generale comunque credo che abbiamo imparato ancora qualcosa sulla vettura".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test di marzo a Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Bruno Senna
Articolo di tipo Ultime notizie